I nostri Restauri


Da sempre ci impegniamo per rendere l’Italia un Paese ancora più bello, come testimonianza di un’evoluzione nella tutela dei beni culturali. I nostri interventi, realizzati nell’interesse della collettività, vanno dalla conservazione al restauro per contribuire alla valorizzazione del patrimonio artistico italiano.

L'ultimo Raffaello: il restauro degli affreschi delle Sibille e Profeti nella Cappella Chigi

Grazie al restauro eseguito da Antonio Forcellino e realizzato con il nostro sostegno, oggi l’opera acquisisce nuova importanza e chiavi di lettura

Il “Ritratto di Leone X” di Raffaello

Il progetto sostenuto da Lottomatica ed eseguito dai professionisti dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze ha reso possibile un complesso intervento di restauro della parte pittorica e della struttura lignea dell’opera di Raffaello. Scopri di più.

La Luce di Michelangelo

La tomba di Giulio II progettata da Michelangelo, con il suo Mosè, è tornata alla magnificenza e splendore originari dopo una complessa opera di manutenzione e restauro della Soprintendenza per il Colosseo e l’area archeologica e centrale di Roma.

La nuova illuminazione delle Cappelle Medicee

Oggi la Sagrestia Nuova torna a risplendere grazie a un progetto di illuminazione, manutenzione e restauro promosso dai Musei del Bargello di Firenze con il nostro supporto. Un restauro della luce come nuova frontiera.

Le Vie dei Tesori

Con il Festival delle Vie dei Tesori, proseguiamo il nostro impegno nella formazione di giovani talenti e nella tutela e valorizzazione dei beni artistici del Paese. Leggi di più sul progetto…

Il Restauro del Campanile di Tellaro

Grazie al nostro progetto di restauro, il Campanile di Tellaro torna a suonare dopo oltre settant’anni: abbiamo restituito ai cittadini della frazione di Lerici, La Spezia, uno dei simboli dello storico borgo e il suono delle campane di San Giorgio.

Condividi su