Milan Serie A 2013-2014

Serie A 2013-2014

Il GIOCO DEL LOTTO ha sostenuto l'Associazione Calcio Milan, la più antica società calcistica di Milano, fondata il 16 dicembre 1899 da un gruppo di Inglesi e Italiani, animati dalla passione per il gioco del calcio e del cricket.

Se in ambito internazionale è la squadra italiana con più successi e la prima ad aver vinto la Coppa dei Campioni (nel 1962-1963), oltre ad essersi aggiudicata 5 Supercoppe, requisito questo che fa del Milan, ad oggi, l’unico Club continentale ad avere la proprietà del trofeo originale della Supercoppa UEFA, in ambito italiano il Milan è il secondo club più titolato dopo la Juventus.
Inoltre, il Milan è la prima squadra ad aver vinto il campionato italiano a girone unico senza subire sconfitte (nel 1991-1992) e l'unica ad aver piazzato tre suoi giocatori ai primi 3 posti nella classifica del Pallone d'oro: nel 1988, quando sul podio del premio furono nominati rispettivamente Marco van Basten, Ruud Gullit e Frank Rijkaard, e nel 1989, quando furono premiati nell'ordine Marco van Basten, Franco Baresi e Frank Rijkaard.
Un sondaggio del 2007 a cura della rivista sportiva World Soccer ha incoronato il Milan degli olandesi, guidato da Arrigo Sacchi, la più forte squadra di club di tutti i tempi.

LA STORIA

La prima sede viene stabilita presso la Fiaschetteria Toscana di Via Berchet a Milano, nel 1899.

Il passato rossonero è ormai leggenda, come sono leggendari gli uomini che hanno contribuito a scriverlo: i presidenti, come l’inglese Alfred Edwards, che due anni dopo la fondazione ha conquistato il primo “scudetto” rossonero e Silvio Berlusconi, il presidente che ha vinto di più; gli allenatori, come Gipo Viani, Nereo Rocco e Nils Liedholm, i maestri degli anni Sessanta, dai quali Arrigo Sacchi e Fabio Capello hanno raccolto l’eredità, basando la propria filosofia tattica e strategica su un calcio moderno, brillante e spettacolare.

Con Sacchi e Capello, la quadra rossonera ha vinto e trionfato, regalando stupende emozioni.

Lo stadio del Milan è San Siro (nome di un santo cui era dedicata una chiesetta nei dintorni) fu un regalo del presidente del Milan Piero Pirelli (in carica dal 1909 per vent’anni) alla "sua" Milano.
Il nuovo stadio venne costruito in soli 13 mesi e mezzo grazie al lavoro di 120 operai.
Dopo numerosi interventi di ristrutturazioni, ampliamenti e riqualificazioni, l'ultimo nel 2008, lo stadio di San Siro ha attualmente una capienza di 80.018 posti.

IL PALMARES

I NUMERI DELLA SQUADRA

18: gli scudetti vinti dal Milan
80 mila persone: la capienza dello stadio di San Siro
53: gli allenatori che dal 1899 hanno assunto la guida tecnica della squadra milanese
5: le supercoppe conquistate dalla squadra rossonera
3: i giocatori rossoneri saliti contemporaneamente sul podio del pallone d'oro (1988 e 1989)