SAILING CAMPUS e IL GIOCO DEL LOTTO

1140x300

2015



L'EVENTO
Il Gioco del Lotto ha sostenuto il progetto SAILING CAMPUS rivolto a tutti coloro che desiderano vivere l’esperienza della vela: ragazzi, adulti, anziani, neofiti o già praticanti di vela e, soprattutto, persone con disabilità motoria. La proposta è un invito a praticare uno sport all’aria aperta, in un ambiente inclusivo ed aperto a tutti, dove è possibile mettersi alla prova sul mare individualmente e in squadra. Promotore dell’iniziativa è l’associazione onlus “lo Spirito di Stella”, fondata nel 2003 da Andrea Stella, il costruttore del primo catamarano al mondo senza barriere architettoniche. L’associazione è impegnata in una campagna di sensibilizzazione sul problema delle barriere architettoniche e in numerose iniziative per promuovere la pratica sportiva per le persone con disabilità. Tra queste «Spirito Libero», un tour velico gratuito che ha consentito di organizzare 600 giornate di vela gratuita per un totale di 5.000 partecipanti, tra persone disabili, accompagnatori, medici e fisioterapisti, dalla cui esperienza ha preso forma il progetto Sailing Campus. Nell’iniziativa sono coinvolti enti locali, associazioni che si occupano di sport e disabilità, la stampa locale e nazionale, attraverso attività di ufficio stampa e nel corso di un Open Day aperto alla cittadinanza. I partecipanti vengono anche supportati nella ricerca di strutture accessibili dove alloggiare a condizioni agevolate.


LO SAI CHE...

  • Nei vari territori che ospitano il progetto si organizzano incontri nelle scuole per sensibilizzare gli studenti sul tema della disabilità e per parlare loro dell’importanza dello sport per tutti. Vengono organizzate anche uscite di classe per vedere da vicino come si svolgono i Sailing Campus.
  • L’attività velica prosegue anche oltre il periodo di svolgimento del corso in modo che coloro che lo desiderano possano continuare l’attività di vela. Il “Polo nautico per tutti” di Trieste, attivo ormai da più di 4 anni, consente a tutti di veleggiare ogni sabato della stagione estiva.