COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO - NOI, L’ITALIA

1140x300

3 dicembre 2011 - 31 gennaio 2012



L'EVENTO
Il Gioco del Lotto ha sostenuto la mostra “noi, l’Italia”, inaugurata dal Presidente Giorgio Napolitano il 3 dicembre al Quirinale, che ha presentato opere e testi realizzati da persone con disabilità nei Laboratori d’arte della Comunità di Sant’Egidio.
Centocinquanta opere e una scultura - installazione dell’artista Anton Roca - dedicate ai 150 anni dell’Unità d’Italia. La mostra, curata da Simonetta Lux, è stata promossa dalla Comunità di Sant’Egidio e dal MLAC, Museo laboratorio di arte contemporanea - Università di Roma “La Sapienza”.


LO SAI CHE...

  • Nei Laboratori d’arte della Comunità di Sant’Egidio, dove le persone con disabilità sono quotidianamente sottratte all’inconsapevolezza culturale, sono state create pitture o assemblages, elaborati testi, memorie e scritture che mettono in evidenza l’intelligenza imprevedibile, produttiva e liberatoria di queste persone.
  • Tra le opere in mostra che raccontano episodi salienti della vita del nostro paese, “La resistenza”, gli “Anni 70”, “Il Presidente Napolitano”, “1946 anche noi donne finalmente votiamo” e un “Omaggio a Sandro Pertini” (assemblage di materiali di recupero, tra cui una pipa).
  • Per il progetto espositivo “noi, l’Italia” il noto artista internazionale Anton Roca ha ideato e realizzato tavoloITALIA, l’installazione/scultura che ha coinvolto venti persone e che racconta individuali esperienze di vita italiana, tracce di memoria, desideri e aspirazioni per il futuro.

DIAMO I NUMERI

1: la scultura tavoloITALIA esposta in mostra
20: le persone coinvolte nel progetto tavoloITALIA
31 gennaio: il giorno della chiusura della mostra
“anni70”: il titolo di una delle opere esposte in mostra
3 dicembre: giorno di inaugurazione della mostra in occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità