COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO - I/O_IO È UN ALTRO

1140x300

2015 - 2016



L'EVENTO
Il Gioco del Lotto ha sostenuto I/O_IO E' UN ALTRO, un lavoro artistico multidisciplinare dell’artista italo-brasiliano César Meneghetti che, nell’ambito di un progetto avviato con i laboratori della Comunità di Sant'Egidio nel 2010, ha voluto indagare la labilità del confine della disabilità mentale e della normalità. Meneghetti, partendo da un’indagine personale, ha condotto poi una ricerca insieme e sui partecipanti, stimolandoli a interagire con lui. Alcune delle opere così realizzate sono state presentate al pubblico già nel 2013, alla 55esima Biennale di Venezia e poi a novembre del 2014, presso l’ex Manicomio del Santa Maria della Pietà di Roma.
Dal 20 novembre 2015 al 17 gennaio del 2016 sono state esposte a Roma, al MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, una nuova serie di opere nate nell’ambito del progetto, a conclusione di un lavoro che ha coinvolto più di 200 persone con disabilità mentale dei laboratori della Comunità di Sant’Egidio nella Capitale.


LO SAI CHE...

  • Il titolo “I0 e un altro” si ispira a “Je est un autre”, formula che ricorre in diversi scritti di Arthur Rimbaud, dove il poeta esprime in poche righe il suo pensiero. Ecco un esempio tratto dalla lettera a Georges Izambard: «E’ falso dire: Io penso: si dovrebbe dire io sono pensato. – Scusi il gioco di parole. IO è un altro. Tanto peggio per il pezzo di legno che si ritrova violino, e Sprezzo agli incoscienti, che cavillano su ciò che ignorano completamente!».
  • Circa 60.000 persone fanno parte della Comunità di Sant’Egidio, anche se è molto maggiore il numero di quanti, con varie modalità, sono coinvolti nelle diverse attività di servizio.
  • La mostra I/O _IO È UN ALTRO alla Biennale di Venezia del 2013 è stata allestita nel Padiglione della Repubblica del Kenya che aveva la sua sede sull’Isola di San Servolo dove, dal 1725 al 1978, è stato ospitato uno dei più grandi complessi di reclusione manicomiale del Veneto.