Rome Chamber Music Festival 2015

1140x300
7- 11 giugno 2015 – Palazzo Barberini, Roma


L’EDIZIONE 2015
Si è svolto a giugno, con il sostegno de Il Gioco del Lotto, nella cornice del Salone d’Onore di Palazzo Barberini, l’atteso appuntamento musicale di inizio estate con la musica da camera: il Rome Chamber Musical Festival.
Ormai giunto alla 12ma edizione, il Festival si è confermato come l’evento musicale del mese di giugno, per la sua particolare formula che permette al pubblico di assistere ai concerti dove grandi interpreti di fama internazionale si alternano a giovani musicisti di talento provenienti da tutto il mondo.
Il programma di quest’anno prevedeva l'esecuzione di alcuni tra i più famosi capolavori della musica da camera classica e contemporanea: da Beethoven ad alcune tra le più famose musiche del cinema italiano e americano, passando per Brahms, Schubert, Adams, Glass, Pärt e Martucci. Ospiti speciali i primi ballerini dell’Hamburg Ballet, Silvia Azzoni e Oeleksandr Ryabko, che hanno danzato due coreografie inedite.


LO SAI CHE...

  • Per la prima volta, nel programma del Rome Chamber Musical Festival, è stato previsto un balletto: nel Salone di Pietro da Cortona, Silvia Azzoni e Oleksandr Ryabko, primi ballerini dell’Hamburg Ballet e vincitori del Premio Roma 2014, si sono esibiti con coreografie originali su musiche di Philip Glass e Arvo Part.
  • Il Rome Chamber Music Festival, come ogni anno, ha selezionato giovani talenti dell’archetto di tutto il mondo; tuttavia, il programma musicale del 2015 ha compreso anche diversi sestetti, settetti e ottetti e quindi la Missione Giovani ha selezionato anche clarinetti, corni, oboe e fagotti.
  • Il Rome Chamber Music Festival ha il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di Roma Capitale, della Regione Lazio, dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America presso lo Stato Italiano e presso la Santa Sede.
  • Fondatore del Rome Chamber Musical Festival, Robert McDuffie, violinista di fama internazionale, ha ricevuto il Premio Simpatia dal Sindaco di Roma in segno di riconoscenza per il suo impegno culturale nella Città Eterna.

DIAMO I NUMERI

19 mila: i giovani talenti selezionati per il programma di Alta Formazione
7 giugno: il giorno di inizio del festival
5 giorni: la durata della manifestazione
34: gli artisti che si sono esibiti nei concerti
12: le edizioni del festival