Il Gioco Serio dell'Arte VII EDIZIONE

1140x300
Dicembre 2012 – aprile 2013 – Palazzo Barberini, Roma


L’EDIZIONE N.7

Con il sostegno de Il Gioco del Lotto, la settima edizione de Il Gioco serio dell’Arte ha proposto quattro incontri di grande successo, grazie all'intervento di artisti di fama internazionale: Roberto Bolle, Daniel Libeskind, Peter Greenaway e Vanessa Beecroft.
Il ricco e interessante programma di incontri de Il Gioco serio dell’Arte è stato dedicato ai giovani e alla loro educazione culturale. La cultura come economia di sviluppo e il grande artista, quale modello di lavoro per capire il Paese e la nostra identità.
Le conferenze spettacolo, ideate e condotte da Massimiliano Finazzer Flory, si sono svolte come sempre nella splendida cornice della Galleria Nazionale di Palazzo Barberini.
Tutti gli eventi sono stati a ingresso libero, fino ad esaurimento posti.


LO SAI CHE...

  • Il primo incontro "La danza è la mia vita" ha visto protagonista il famosissimo étoile del Teatro alla Scala di Milano e Principal Dancer dell’American Ballet Theatre di New York, Roberto Bolle, che ha dichiarato “La danza è la mia vita. Le ho dedicato tutto e lei mi ha ripagato con una esistenza straordinaria fatta di successi inimmaginabili ed enormi soddisfazioni. Un percorso però tutt'altro che facile…”.
  • Daniel Libeskind, latro famoso protagonista degli incontri della settima edizione, ha parlato del suo ultimo lavoro, la ricostruzione di Ground Zero a New York, affrontando così anche il tema di Memorial 9|11 e di come l’architetto può essere testimone di libertà e ricordo, speranza e bellezza.

DIAMO I NUMERI
34: le sale della Galleria Nazionale di Arte Antica aperte al pubblico
4: le conferenze spettacolo della rassegna in questa edizione
7: le edizioni de Il Gioco Serio dell'Arte
87 x 63: le misure del dipinto "La Fornarina" di Raffaello