FaiMarathon2013

1140x300

21 ottobre 2013 – 70 città d’Italia


L’EDIZIONE 2013
Io LOTTO per un’Italia più bella tu che fai?
Oltre 25.000 in tutta Italia i partecipanti alla prima edizione della “FAIMARATHON - Con il Gioco del Lotto e il FAI, l’unica maratona che si corre con gli occhi”, corsa culturale non competitiva che si è svolta il 21 ottobre in 70 città italiane, da Milano a Roma, da Palermo a Bolzano, da Genova a Napoli.  Un grande evento nazionale di raccolta fondi a cura delle Delegazioni e dei volontari FAI e realizzato grazie alla partnership con Il Gioco del Lotto, a sostegno della campagna del Fondo Ambiente Italiano “Ricordati di salvare l’Italia”.
Alle migliaia di partecipanti sono stati proposti interessanti e originali percorsi a tappe, tra palazzi, vicoli, teatri, cortili, scuole, chiese, negozi storici e altri luoghi che per le città rappresentano l’identità del territorio, la loro storia, le loro tradizioni: tanti frammenti che fanno parte della vita di ciascuno di noi spesso troppo frenetica per permetterci di conoscere veramente ciò che ci circonda. Nelle tappe della maratona è stato possibile visitare diversi luoghi restaurati con i proventi de Il Gioco del Lotto, e tra questi il Palazzo Reale di Napoli, il Castello Normanno - Svevo di Bari, Palazzo Corsini a Roma, la Basilica di Santa Croce a Cagliari. A tutti i partecipanti, nelle 10 città delle ruote de Il Gioco del Lotto (Milano, Roma, Torino, Venezia, Cagliari, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze), è stata consegnata una pettorina per poterla personalizzare con un pensiero dedicato alla salvaguardia del patrimonio artistico e culturale.


LO SAI CHE...

  • Il FAI - Fondo Ambiente Italiano, Fondazione nazionale senza scopo di lucro, è nato il 28 aprile del 1975 con lo scopo di contribuire alla tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio d'arte, natura e paesaggio italiano. 
  • L’iniziativa di finanziare il mondo dell’arte con parte dei proventi de Il Gioco del Lotto si è concretizzata con la legge 23 dicembre 1996, n.662. In base a questa legge è stata introdotta una estrazione infrasettimanale per devolvere parte degli utili erariali del gioco dal Ministero dell’Economia e delle Finanze - attraverso l’intervento di garanzia e di controllo dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato - al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per il recupero e la conservazione del patrimonio artistico, paesaggistico e per attività culturali.

DIAMO I NUMERI

29 mila: i “maratoneti” che hanno preso parte alla FAIMARATHON
21 ottobre: la giornata della FAIMARATHON
25 mila: i “maratoneti” che hanno preso parte alla FAIMARATHON 2012
70: le città italiane della “maratona”
2: le edizioni della FAIMARATHON