Aida - Prova generale gratuita

1140x300
4 ottobre 2013 – 2 febbraio 2014 - Complesso del Vittoriano, Roma


L’ OPERA
Tutto esaurito e grande entusiasmo del pubblico che ha partecipato all'AIDA - Prova generale, offerta il 22 aprile dal Teatro dell'Opera di Roma con Il Gioco del Lotto. Il Teatro dell’Opera di Roma, per questa stagione, presenta un cartellone di grande prestigio internazionale. In programma ben 14 appuntamenti tra opere e balletti, con un panorama musicale molto vasto e per tutte le età, che spazia da Mozart ad Adams. L’AIDA, fra le opere più famose e amate di Giuseppe Verdi, è in programma dal 23 aprile al 3 maggio con un nuovo allestimento. Presente nei cartelloni del Teatro dell’Opera dal 1881, Aida è da sempre l’appuntamento romano per eccellenza, amato per i suoi allestimenti sfarzosi e imponenti diventati leggenda, ma anche per rappresentazioni minimali, ma ugualmente efficaci.
“Essenziale e intimista. Un’opera segreta, privata. Una favola noir in una terra da sogno, di mistero, permeata da una profonda spiritualità”. Questo il giudizio del grande coreografo, danzatore, regista e attore belga Micha van Hoeck.


LO SAI CHE...

  • Aida è la terzultima opera in ordine cronologico composta da Giuseppe Verdi. Seguiranno solo Otello (1887) e Falstaff (1893).
  • La prima rappresentazione dell’opera avvenne al  teatro "Kedivial Opera House" de Il Cairo, il 24 dicembre 1871, in occasione dell'inaugurazione del Canale di Suez (che in realtà era stata due anni prima). Verdi partecipò alla prima italiana, al Teatro alla Scala di Milano, la sera dell’8 febbraio 1872.
  • All’età di 18 anni Giuseppe Verdi prova ad entrare una prima volta al Conservatorio di Milano, che oggi porta il suo nome, ma non supera l’esame di ammissione per "scorretta posizione della mano nel suonare e per raggiunti limiti di età"!

DIAMO I NUMERI

6: i protagonisti dell’opera
4: gli atti dell’Aida
58: gli anni di Giuseppe Verdi, quando compose l’Aida
22 aprile: la data della Prova Generale offerta al pubblico dell’Opera di Roma
8
febbraio 1872: prima dell’Aida al teatro La Scala di Milano