Area Gold

Regolamento di gioco

Se ne I TUOI NUMERI trovi, una o più volte, uno o più NUMERI VINCENTI vinci il premio o la somma dei premi corrispondenti. Se ne I TUOI NUMERI all’interno dell’area contenente i cinque riquadri X2 trovi, una o più volte, uno o più NUMERI VINCENTI raddoppi il premio o la somma dei premi corrispondenti.

Premio massimo 500.000€
Altri Premi(€) 50.000 10.000 5.000 1.000 500 200 100 50 20 10 5

Costo del biglietto: 5 € - Vincita massima: 500.000€
Altri premi (in euro): 50.000 – 10.000 – 5.000 – 1.000 – 500 – 200 – 100 – 50 – 20 – 10 – 5
Regolamento integrale: Decreto Direttoriale Prot. 226536/RU pubblicato sul sito www.adm.gov.it dal 02.01.2020

Download Scarica la determina di Area Gold

Importo vincita € N. biglietti vincenti per
lotto iniziale di biglietti
(N. 42.000.000)
Probabilità di Vincita
500.000 5 1 ogni 8.400.000,00 biglietti
50.000 10 1 ogni 4.200.000,00 biglietti
10.000 10 1 ogni 4.200.000,00 biglietti
5.000 200 1 ogni 210.000,00 biglietti
1.000 2.000 1 ogni 21.000,00 biglietti
500 14.000 1 ogni 3.000,00 biglietti
200 15.750 1 ogni 2.666,67 biglietti
100 262.500 1 ogni 160,00 biglietti
50 560.000 1 ogni 75,00 biglietti
20 700.000 1 ogni 60,00 biglietti
10 5.600.000 1 ogni 7,50 biglietti
5 2.100.000 Esclusa ai sensi dell’art.9 comma 1ter D.L. n.87/2018 convertito con L. n.96/2018
TOTALI 9.254.475 1 biglietto ogni 5,87 è vincente premi superiori al costo della giocata. Ogni biglietto vincente può contenere uno o più premi.

Gli eventuali e ulteriori lotti di biglietti saranno prodotti in misura proporzionale al quantitativo del primo lotto emesso e comprenderanno, in misura proporzionale, il numero di biglietti vincenti indicato in tabella.

Probabilità di vincita per fasce di pagamento

Per premi superiori a € 10.000: Probabilità di vincita: 1 biglietto ogni 2.800.000
Per premi da € 501 fino a € 10.000: Probabilità di vincita: 1 biglietto ogni 19.005
Per premi fino a € 500: Probabilità di vincita: 1 biglietto ogni 5,87 esclusi i premi eguali al costo della giocata ai sensi dell’art. 9 comma 1ter D.L. n. 87/2018 convertito con L. n. 96/2018)