Vincere da grandi

Lottomatica ha ideato e reso possibile il progetto “Vincere da Grandi”, nato con l’obiettivo di offrire ai ragazzi di alcuni quartieri disagiati delle più grandi città italiane, l’opportunità di praticare gratuitamente l’attività sportiva. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI).

L’iniziativa ha coinvolto fino ad oggi oltre 800 giovani, toccando quattro tappe: presso il Foro Italico e Corviale di Roma; a Napoli (Scampia) con Giovanni Maddaloni, Presidente e Maestro dell’A.S.D. Star Judo Club; a Palermo (Zen) con Rachid Berradi, atleta olimpico a Sydney 2000, tra i più forti azzurri del mezzofondo, a Milano nel quartiere Quarto Oggiaro e a Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, dove è stata avviata la costruzione di un campo di calcetto.

Nel 2017 saranno invece attivate due nuove sedi: nel quartiere Paolo VI di Taranto e nel quartiere Cottolengo di Torino.

In un contesto sportivo ed educativo di eccellenza, tutte le attività sono sempre seguite da tecnici federali e da campioni olimpici che seguono da vicino i giovani durante lo svolgimento dei corsi di calcio, atletica, ginnastica ritmica e calcio freestyle. Sono inoltre stati previsti percorsi e attività specifiche per i giovani con disabilità. 

Lo sport a portata di tutti”: è questo l’obiettivo comune del CONI e del Gioco del Lotto per la promozione sportiva, culturale e sociale come strumento per la crescita della comunità. Il proseguimento del progetto “Vincere da Grandi” conferma la convinzione di Lottomatica, attraverso il Gioco del Lotto, dell’importanza della collaborazione tra pubblico e privato per realizzare progetti di pubblica utilità. Grazie all’iniziativa realizzata insieme al Coni si intende offrire un’opportunità per vivere lo sport quale strumento di inclusione sociale.