Vincere da grandi

Lottomatica ha ideato e reso possibile il progetto “Vincere da Grandi”, nato con l’obiettivo di offrire ai ragazzi di alcuni quartieri disagiati delle più grandi città italiane, l’opportunità di praticare gratuitamente l’attività sportiva e musicale. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI).
L’iniziativa ha coinvolto fino ad oggi oltre 800 giovani, toccando quattro tappe: presso il Foro Italico di Roma; a Napoli (Scampia) con Giovanni Maddaloni, Presidente e Maestro dell’A.S.D. Star Judo Club; a Palermo (Zen) con Rachid Berradi, atleta olimpico a Sydney 2000, tra i più forti azzurri del mezzofondo e a Milano (Quarto Oggiaro).

Nel 2016 “Vincere da grandi” è arrivato a Corviale, nella periferia di Roma, presso la struttura della SSD Calciosociale, e a Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, dove i giovani ora possono praticare gratuitamente varie discipline sportive. 
In un contesto sportivo ed educativo di eccellenza, tutte le attività sono sempre seguite da tecnici federali e da campioni olimpici che seguono da vicino i giovani durante lo svolgimento dei corsi di calcio, atletica, ginnastica ritmica e calcio freestyle. Sono inoltre stati previsti percorsi e attività specifiche per i giovani con disabilità. 

“Lo sport a portata di tutti”: è questo l’obiettivo comune del CONI e del Gioco del Lotto per la promozione sportiva, culturale e sociale come strumento per la crescita della comunità.
Il proseguimento del progetto “Vincere da Grandi” conferma la convinzione di Lottomatica, attraverso il Gioco del Lotto, dell’importanza della collaborazione tra pubblico e privato per realizzare progetti di pubblica utilità. Grazie all’iniziativa realizzata insieme al Coni si intende offrire un’opportunità per vivere lo sport quale strumento di inclusione sociale.