Vincere da grandi

Dal 2015 un'emozione che non smette di crescere


Lottomatica, in collaborazione con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), ha ideato e reso possibile il progetto “Vincere da Grandi”, nato con l’obiettivo di offrire ai ragazzi dai 5 ai 14 anni di alcuni quartieri disagiati delle più grandi città italiane, l’opportunità di praticare gratuitamente l’attività sportiva.

Partito nel 2015, Vincere da Grandi ha coinvolto fino ad oggi più di 1.000 giovani facendo tappa a Napoli (Scampia) con Giovanni Maddaloni, Presidente e Maestro dell’A.S.D. Star Judo Club; a Palermo (Zen) con Rachid Berradi, tra i migliori mezzofondisti italiani di sempre, atleta olimpico che ha partecipato a Sydney 2000; a Roma (Corviale) con la S.S.D. Calciosociale, a Milano (Quarto Oggiaro) con l’A.S.D. Futura, a Rosarno (Reggio Calabria) con l’ASD Koa Bosco, a Torino (nel quartiere di Porta Palazzo, all’interno del Distretto sociale del Cottolengo) e a Taranto (nel quartiere Paolo VI nella zona dell’Ilva).





Marcianise e Norcia: le nuove tappe del 2019.


Nel 2019 “Vincere da grandi” arriva a Marcianise in provincia di Caserta con l’ASD JU BOX presso la “palestra Bizzarro”, storica realtà del pugilato del comune campano che fin dagli anni ’30 ha visto affermarsi molti campioni della boxe italiana. In palestra si stanno già svolgendo corsi di attività sportiva pomeridiana gratuita per 60 ragazzi, mentre - novità del 2019 - 10 ragazzi di particolare talento sono impegnati a realizzare il loro percorso agonistico sotto la guida straordinaria di Clemente Russo, due volte Campione del Mondo, nel 2007 a Chicago e nel 2013 ad Almaty e vicecampione olimpico nel 2008 a Pechino e nel 2012 a Londra. 
Oltre a Marcianise, l’altra tappa individuata da Coni e Lottomatica per il 2019 è Norcia: il comune umbro che il 30 ottobre 2016 ha sofferto le conseguenze di una forte scossa di terremoto, registrando ingenti danni nel centro storico e in diverse frazioni del territorio. Per Norcia è prevista un’operazione di riqualificazione della palestra dell’“Istituto Omnicomprensivo De Gasperi - Battaglia”.





Non solo sport per bambini.

Nel 2018 sono stati attivati nuovi corsi di sport gratuiti dedicati alle mamme dei ragazzi partecipanti, nelle sedi di Roma Corviale e Napoli Scampia. Per contribuire a sconfiggere la criminalità e il disagio, è necessario informare e rendere partecipi anche le famiglie, per questo si è pensato di sperimentare nelle sedi più attive del territorio sul tema della legalità, un nuovo modello che coinvolga attivamente le mamme offrendo loro corsi gratuiti di sport. L’obiettivo è quello di accompagnare anche gli adulti in un percorso che li renda dei cittadini più consapevoli e dei genitori più responsabili.

Nelle sedi di Milano (Quarto Oggiaro) e Roma (Corviale), infine, è stato attivato un percorso di tutoraggio e formazione, realizzato con il sostegno della Fondazione Laureus Sport For Goods Italia, che consente di valutare l’impatto specifico che lo sport può avere nell’acquisizione e nel rafforzamento dei valori e del modello educativo dei minori che vivono in questi contesti.


Il proseguimento del progetto “Vincere da Grandi” conferma la convinzione di Lottomatica, dell’importanza della collaborazione tra pubblico e privato per realizzare progetti di pubblica utilità. Grazie all’iniziativa realizzata insieme al Coni si intende offrire un’opportunità per vivere lo sport quale strumento di inclusione sociale.
“Vincere da grandi” ha permesso, così, di incrementare i centri e le attività sportive offerte sui territori coinvolti nell’iniziativa. Uno degli elementi distintivi del progetto riguarda le strutture e i contesti educativi in cui si svolge, rappresentati da centri d’eccellenza dove l’offerta sportiva è multidisciplinare e seguita da tecnici federali e/o ex atleti, che accompagnano i ragazzi nella loro crescita, dentro e fuori dal campo.






Per maggiori informazioni clicca qui.

Progetto in partnership con

.