La Nuova Illuminazione

 

Il progetto di restauro della luce della Sagrestia Nuova di San Lorenzo è stato possibile grazie all'intervento del Maestro delle luci Mario Nanni.

"Il 21 giugno 2018 - ci racconta - siamo rimasti per un giorno intero tra le mura della Sagrestia per riprendere e filmare esattamente come la luce del sole andasse a colpire le varie parti scolpite da Michelangelo. Dopo questo attento studio abbiamo capito che dovevamo posizionarci a un livello superiore rispetto alle precedenti fonti luminose.  Ci siamo spostati quindi a 15 metri di altezza per avere un effetto più naturale, come se la luce venisse effettivamente dalle finestre”.

Per la nuova illuminazione è stato utilizzato un LED molto particolare, con una resa cromatica elevatissima, molto vicina a quella del sole e a quella del fuoco.

GUARDA IL TIME LAPSE e scopri lo studio della luce - effettuato da Mario Nanni - all'interno della Sagrestia Nuova a Firenze: