Gioco da remoto

gioco da remoto

Particolare attenzione è dedicata agli strumenti on line di autolimitazione, autoesclusione e autovalutazione. Per poter accedere ai servizi offerti il giocatore è obbligato a impostare una soglia massima di deposito settimanale. Lo stesso ha inoltre facoltà di inserire un limite di spesa giornaliero, settimanale e mensile che può variare in qualsiasi momento in base alle proprie disponibilità.

Al giocatore è concessa la possibilità di sospendere temporaneamente o in maniera definitiva il proprio conto gioco, oppure di escludersi da una singola verticale di prodotto. Lottomatica, sulla base delle condizioni contrattuali, si riserva la possibilità di sospendere il conto gioco. Sui portali di prodotto è inoltre disponibile un test di autovalutazione di approccio al gioco che permette di conoscere meglio gli eventuali rischi riguardo alle proprie abitudini.

L’esclusione dal gioco per i minorenni è automatica grazie all’identificazione del codice fiscale. Le misure e gli strumenti di Gioco Responsabile implementati all’interno dei portali di gioco lottomatica.it, totosi.it e grattaevincionline.it sono:

  1. Gioco da remoto 1

    a) relativamente alle modalità di accesso ai siti e alle verifiche inerenti l’età dei giocatori:

    compilazione del form di registrazione con i propri dati personali ivi incluso il codice fiscale e verifica immediata dell’esistenza del codice fiscale, della corrispondenza allo stesso dei dati personali inseriti e del possesso del requisito della maggiore età;
    impostazione obbligatoria, già nel form di registrazione, del massimo importo che si intende depositare ogni settimana sul proprio conto gioco;
    invio del documento di identità in fase di registrazione o entro 30 giorni dalla registrazione; la validazione del conto gioco e, quindi, la possibilità di prelevare le vincite e di ricaricare il conto gioco anche con strumenti non identificativi (es: carte di ricariche prepagate) avviene solo dopo la ricezione del documento di identità ed il buon esito dei controlli.

  2. Gioco da remoto 2

    b) relativamente ai limiti di spesa:

    1 indicazione obbligatoria del limite di deposito settimanale e, in assenza di tale indicazione, impossibilità a giocare, a ricaricare e ad effettuare prelievi dal conto gioco;
    2 impostazione non obbligatoria del budget giornaliero, cioè del massimo importo in euro giocabile in un giorno;
    3 impostazione non obbligatoria del budget mensile cioè del massimo importo in euro giocabile in un mese;
    possibilità di diminuire gli importi di cui ai precedenti punti 1, 2 e 3 in ogni momento con effetto immediato o di aumentarli ma in tale ultimo caso il nuovo valore sarà attivo dopo 7 giorni.

  3. Gioco da remoto 3

    c) relativamente alle possibilità di autoesclusione dal gioco:

    possibilità di autoescludersi dal gioco per un giorno, una settimana, un mese, sei mesi;
    possibilità di autoescludersi dal gioco in maniera permanente con conseguente impossibilità di effettuare giocate e di aprire un nuovo conto gioco prima che siano trascorsi 6 mesi dall'invio della richiesta di autoesclusione permanente;
    possibilità di richiedere, via mail o tramite call center, l’esclusione dalla partecipazione a singoli verticali di gioco (Skill Games, Poker, Casinò Games);

  4. Gioco da remoto 4

    d) relativamente ai continui richiami alla responsabilità nel giocare e ai “falsi miti” sul gioco:

    pubblicazione nei portali di gioco di una serie di regole elementari per un approccio al gioco divertente, misurato e responsabile
    pubblicazione nei portali di gioco del quiz interattivo finalizzato ad illustrare i meccanismi cognitivi che alimentano i principali “falsi miti” sul gioco e a sfatare le credenze secondo cui si pensa di poter influenzare l'esito del gioco a proprio vantaggio;
    continua diffusione sui portali di gioco delle campagne di sensibilizzazione al gioco responsabile avviate da Lottomatica con associazioni di categorie, enti, università di ricerca etc;

  5. Gioco da remoto 5

    e) relativamente all’individuazione di comportamenti ed abitudini di gioco eccessivi e rischiosi:

    presenza nei portali di gioco del test di valutazione del proprio approccio al gioco;

  6. Gioco da remoto 6

    f) relativamente al supporto ai giocatori problematici:

    servizio di helpline gratuito ed anonimo accessibile da tutta Italia da rete fissa e mobile;
    sito web www.giocaresponsabile.it per accedere alla chat, contattare il team di esperti via e-mail e trovare tutte le informazioni sui servizi territoriali che si occupano di problemi di gioco;
    programma di terapia cognitivo-comportamentale telefonica, gratuita, anonima e della durata di 5 mesi circa per giocatori che non possono o non vogliono rivolgersi ad un servizio.